Capuche

solo teatrale su corda molle
di e con Gioia Zanaboni

Capuche (che in francese vuol dire “cappuccio”) è la storia di una transizione basata sulla fiaba di Cappuccetto Rosso.

a Capuche1_small

Questo spettacolo è il racconto tragi-comico di un'adolescente di oggi, di una madre ingombrante, di un lupo egocentrico e manipolatore, di una nonna combattente e del cacciatore Arsène, che le ingiustizie non riesce proprio a sopportarle.

a nonna_small

In un mondo spaccato e patologico questi personaggi allegorici camminano in equilibrio sulla corda, in equilibrio sulla vita e Capuche prova a trovare la sua strada verso il mondo degli adulti facendosi largo fra l'incertezza, la paura, la curiosità, la voglia di vivere e la rabbia tipici di questo momento della vita.

a lupo1_small

Teatro Furio Camillo
via Camilla, 44 – 00181 Roma (Metro ‘A’ Furio Camillo)
01 dicembre ore 21,00
Biglietto per singolo spettacolo € 13,00
Abbonamento a 6 spettacoli € 48,00
Abbonamento a 3 spettacoli € 30,00
Info e prenotazioni: 0697616026