Danny Danno e le energie rinnovabili

L'eroe dello spettacolo è Danny, personaggio a metà tra un tecnico delle luci e un clown sia nel costume che nelle azioni, che diviene protagonista di un viaggio scentifico e divertente allo stesso tempo. Il buffo “Eco Tecnico” darà fondo alla sua valigia da lavoro tirandone fuori attrezzi di ogni genere, smonterà pezzo per pezzo la propria bici per riuscire a costruire dei modellini di centrali elettriche.

Andruetto1

Questo per dimostrare con leggerezza e solida efficacia quanto sia importante la produzione di energia e soprattutto quanto sia preferibule quella rinnovabile. In questo cammino di creatività scintifica-ecologica, sempre condito da gag clownesche, Danny si farà aiutare dal pubblico. Popo a poco sia i più grandi che i più piccoli diventeranno gli “aiutanti magici” del protagonista: chi impegnato a costruire una centrale idroelettrica con i pezzi della bici, chi intento a cercare il sole per posizionare dei pannelli solari, chi il favore del vento per attivare la piccola centrale eolica creata dal protagonista.

PER SCREEN_25

Tra giocolerie ed altre abilità Danny affronterà un crescendo di difficoltà con oggetti e liquidi che inspiegabilmente spariscono e nuovamente ricompaiono. Fino al gran finale, quando Danny riuscirà a far funzionare un ultimo, gigante, strano e misterioso macchinario che crea bolle di sapone di strani colori e varie dimensioni.

DAV_4597

Di e con Daniele Antonini
per bambini dai 3 anni in su
Durata: 60 minuti

19 Novembre 2017, ore 11.00
Teatro Furio Camillo
via Camilla, 44 – Roma
biglietto: € 8,00 bambini – €10,00 adulti
0697616026
info@teatrofuriocamillo.it
www.teatrofuriocamillo.it