Workshop Corda Molle

condotto da Gioia Zanaboni

L'obiettivo del corso è di scoprire e scoprirsi, immergersi per un po' nell'universo della corda molle. Cercheremo di allenare qualità piuttosto contraddittorie: perseveranza, accettazione, testardaggine, calma.

La corda molle è un po' un ossimoro. Con chi avesse già una conoscenza base della disciplina faremo un lavoro tecnico personalizzato centrato sull'apprendimento di nuove figure, sulla resistenza, sulla pulizia delle figure/camminate già conosciute e sulla personalizzazione dell'uso dell'attrezzo.

Il workshop prevederà un lavoro di equilibrio a terra (muscolatura profonda, propriocezione, coscienza corporea,  flessibilità,  mobilità delle articolazioni, postura, punti d'appoggio, passaggio del peso da una parte del corpo a un'altra) e sulla corda (posizione sdraiata, seduta, equilibrio su un piede, su due piedi, camminate, eventuali figure per chi avesse già delle basi).

Corde molle_small

A questi esercizi “classici” di tecnica affiancheremo la ricerca creativa sull'attrezzo. Una parte importante del lavoro sarà dunque dedicata all'espressione di ogni partecipante sulla corda.  Cosa mi permette di esprimere la corda? Come posso usare questo attrezzo per comunicare qualcosa al pubblico?

Nonostante la corda molle sia una disciplina da “solisti” il lavoro di gruppo avrà un'importanza centrale per tutta la durata del workshop. Il sostegno del gruppo è indispensabile per un primo approccio a questa disciplina e in più… insieme è più bello!

Non è richiesta una pratica antecedente della disciplina.

29 – 30 novembre 2017
dalle ore 11.30 alle ore 16.00
costo: 120€ – prenotazione obbligatoria
Info e prenotazioni: 0697616026 – info@teatrofuriocamillo.it